Tecnica di 

Lavorazione

E’ sufficiente trasformare le buste basi con una planetaria o un frullatore capiente da 2lt.

La busta base, ha una temperatura tra i -20/-18 gradi, sarà sufficiente spezzettarla e rigenerala in una di queste attrezzature; questo è il momento ideale per per trasformarla in un gusto diverso dalla base stessa, per esempio, rigenerando il gelato fiordilatte con gocce di cioccolato, possiamo ottenere la stracciatella. In questa operazione la temperatura scendera’ fino ad arrivare a – 12/-13 ideale per un servizio immediato oppure, per fare delle carpine, da mettere in congelatore o nella vetrina gelato statica.

Le fasi di lavorazione